erboristeria monastica

by www.prodottimonastici.it

Un aiuto per...

 

Apparato dermico (pelle)

Piante utili

ACNE VOLGARE

L’acne insorge di solito durante l’adolescenza e si manifesta con foruncoli più o meno numerosi e grandi principalmente sul viso e sul dorso. I foruncoli acneici sono in genere ghiandole sebacee infette e infiammate contenenti piccole quantità di pus, che scompaiano e scoppiano quasi sempre nel giro di una settimana. L’Acne e i foruncoli sono dovuti a infezione batterica delle ghiandole sebacee, favorita da squilibri ormonalì, da un'alimentazione scorretta e da fattori genetici.


  • Arctium lappa (Bardana)
  • Eugenia cariophyllata (Chiodi di garofano)
  • Melaleuca alternifolia (Melaleuca)
  • Propoli
  • Thymus species (Timo)

DERMATITE DA CONTATTO E DISIDROSI

la dermatite da contatto è una patologia infiammatorio/allergica della cute caratterizzata da arrossamento, tumefazione e prurito, dovuta al contatto con sostanze estranee alle quali l'organismo è allergico. Interessa soprattutto le mani, ma può colpire qualsiasi zona del corpo.


DERMATITI INFETTIVE

sono processi patologici cutanei legati a infezioni batteriche, virali o fungine e caratterizzati da infiammazione, tumefazione, bruciore e, nei casi più gravi, da raccolte di materiale purulento. Sono particolarmente frequenti nei pazienti diabetici e in quelli immunodepressi.


  • Arctium lappa (Bardana)
  • Eugenia cariophyllata (Chiodi di garofano)
  • Melaleuca alternifolia (Melaleuca)
  • Propoli
  • Thymus species (Timo)

ECZEMA

è una patologia infiammatoria della cute e causa arrossamento, prurito, desquamazione e comparsa di minuscole bolle, che in alcuni casi confluiscono tra loro. Può colpire ogni parte del corpo, ma è più frequente a livello del tronco e delle braccia. Nella maggior parte dei casi è provocata da reazioni allergiche a determinate sostanze, ma può essere ereditaria, derivare da un prolungato contatto con un irritante, o comparire per ragioni sconosciute. Per evitare di grattarsi, coprire l’area interessata con materiale assorbente non irritante come il cotone.

ERITEMA SOLARE

Più fastidiose che debilitanti, le eruzioni cutanee e le ustioni minori, comprese quelle solari, di solito scompaiono senza alcun intervento, benché un trattamento possa rendere più rapido il recupero. Si manifesta con arrossamento, bruciore e spesso anche prurito delle parti interessate. Se l'esposizione al sole è stata particolarmente intensa ci può essere la desquamazione della pelle ustionata, che viene sostituita da pelle nuova. Questo processo può essere accompagnato da prurito più o meno intenso.


ORTICARIA

è una manifestazione patologica caratterizzata dalla comparsa sulla cute di papulo-pustole delle dimensioni di una piccola moneta, leggermente rilevate, col bordo generalmente più arrossato rispetto al centro, intensamente pruriginose. E' quasi sempre espressione di una reazione allergica, ma può avere come causa anche il calore, il freddo o la luce solare.

PITIRIASI ROSEA

è una malattia di tipo infiammatorio, che colpisce soprattutto il volto e la regione anteriore del torace, caratterizzata da arrossamento della cute spesso accompagnato da prurito. E' in genere una malattia autolimitantesi ed è molto più frequente nel sesso femminile.

VERRUCHE

sono lesioni inizialmente puntiformi, che crescono piuttosto velocemente, caratterizzate spesso da prurito e da sensazione di fastidio, di consistenza piuttosto dura. Sono più frequenti alle mani e ai piedi e possono essere trasmesse per contatto anche ad altre persone. La loro origine è spesso virale.


L'officina monastica

 

 

 

 

 

 

 

 

 Vieni 

Ricerca

Loading

Immagini

Vuoi un sito web?

Vienici a trovare su
www.gildadimitri.it


Troveremo insieme la soluzione adatta!

 

Servizio di hosting

Questo sito è ospitato da: